PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno di gioventù

Ero giovane
e mentre percorrevo il viale della tristezza
in un bar dimenticai la dolcezza
in un bicchiere di whisky.

Indossavo giacca e cravatta
quando solitario spolverai alcune foto
e timidamente guardai altrove.

Ed ecco spuntare
nell'ultimo raggio di sole
la carrozza della solitudine con a bordo
l'ultimo bacio e poi... l'abbandono.

Quante volte, affamato di gioia
bussai alla porta dei sogni e
scomparendo nel tempo
mi persi nel febbrile rimpianto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0