PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Idea

Stasera sarai mia
Intendo dell'idea
.. la mia idea
Il tuo sguardo mi parla
E mi chiede di sé
E si chiede di me
E ti chiede.. te lo dice che..

Preda diventa carne
Che angelo sembra demone

Stanotte tu sei mia
L'intento di un'idea
La tua buona idea..
La tua mano mi culla
(che non mi conosce
e già mi conosce)
(che mi capisce
e non mi contorce)
E mi trattiene a sé
E si trattiene da me
E tu che stringi me..

Vittima colpevole
Di angelica e sacra libidine
Di santità demone

Tu... Tu..
Sei l'idea di un'apnea
Di un'altra idea
Che non è mia..
Da adesso è anche tua
Tu... un'idea mia
Sei l'idea dell'apnea
Che non hai idea
Che sarai mia..
O è solo un'idea
Solo l'idea..

Stanotte tu sei mia
Notte della tua idea
Di un'apnea
Stanotte sei il mio fuoco
Che brucia poco a poco
Fogli e altro fumo..

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 09/07/2012 01:29
    Ben scritta, con delicatezza e sentimento, intensa. Piaciuta parecchio.

3 commenti:

  • francesca cuccia il 02/06/2010 09:19
    Questa notte intensa sarai mia e per sempre su un foglio l'amore, bellissima.
    Passionale e dolce, bravo.
  • giuliano cimino il 12/04/2010 19:31
    come sensi di eros piu che altro ti ringrazio...
  • Marhiel Mellis il 12/04/2010 16:35
    Eh! dimmi è da intrpretare come sensi d'amore o di "fumo" particolare... Certo che serpentina com'è induce a rincorrere qualsiasi "Idea". Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0