username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio giovane fato

Canta l'usignolo nel deserto delle verità,
danza nel vento il papavero arso dalla povertà,
si prosciuga la sorgente degli uomini liberi.
Prima del pane caldo... l'affetto.
Prima del lungo viaggio... il perdono.
Prima dell'amara lotta... il coraggio.
La neve scompare sul viale illuminato
... è tornato il sorriso, l'abbraccio, il bacio,
le parole calde del mio giovane fato.

 

l'autore Mariacarmela Ribecco ha riportato queste note sull'opera

Opera finalista del concorso poetico letterario del DinAnimismo. "La poesia come voce dell'anima", secondo e-book del DinAnimismo (Movimento Poetico/artistico rivoluzionario delle anime)


0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • laura marchetti il 12/04/2010 13:16
    bellissimo giovane fato, bellissima poesia
  • Anonimo il 12/04/2010 12:35
    Poesia emozionante. Brava come sempre!
  • Salvatore Ferranti il 12/04/2010 12:10
    il mio giovane fato... che bella poesia... questa tua... emozionante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0