PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La voce dell'anima

Occhi
Occhi spauriti di
chi incerto incede
Occhi lucenti di
chi vive un lieto istante
Occhi spenti di
chi è già rassegnato
Occhi inquisitori di
chi aspetta risposte

Facce
Quante facce diverse
Si incrociano
Senza vedersi
Quasi a temere di
Scoprirsi diffidenti
Per non parlare poi
Di chi è diverso da noi
Diverso da noi..

Sguardi
Migliaia di sguardi sul mondo
Per quante sono le anime
Che attraversano
Questa vita
Ogni anima ha il suo sguardo
E se lasciassimo parlare
Solo loro
Nessuno più, forse
Ci parrebbe diverso..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 13/04/2010 10:10
    poesia semplicemente meravigliosa!!!!
  • Anonimo il 13/04/2010 10:10
    Quello che ognuno di noi ha dentro di sè. Bella poesia. Brava.
  • loretta margherita citarei il 13/04/2010 07:45
    bella riflessione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0