PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stai

hai
mille dolcezze e
sono quelle a parlare di te
di quello che hai dentro
di ciò che ho visto
amandoti più di me stesso
anche oggi che mi parli e mi sfuggi
come se dovessi temere ogni mio atto
che non sia il mio guardarti
pendendo dai tuoi occhi
come la lacrima della tristezza
negandomi
anche, solo quell'amicizia che
in passato
hai detto di volermi dare.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Maurizio Cortese il 18/04/2010 22:18
    Immagini tenere e fiduciose per un amore che non si vorrebbe si trasformasse nella "lacrima della tristezza".
  • Anonimo il 14/04/2010 00:35
    ... pendendo dai tuoi occhi
    come la lacrima della tristezza...
    meravigliosa immagine,
    emozionante...
  • Anonimo il 13/04/2010 23:51
    Bellissima Poesia.
    Un amore negato passi ma un'amicizia negata è un delitto.
    Bravo
  • Anonimo il 13/04/2010 23:02
    Ahhh... amore perduto!! Continua e forse ti percepirà...
    bella poesia...
  • karen tognini il 13/04/2010 22:15


    bella... bravo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0