PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Li nonni ne li tempi bui

Omo
de li tempi mei
dimentico
de li nonni
toi e mei,
quanno
per qualche
centimetro de tera
como lo agnello
scannar
se facean,
in nome
de lo Dux,
che a callo
se ne stava,
e de
na Patria
che mai
stata
est.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 20/04/2010 15:35
    Ottime immagini.
  • loretta margherita citarei il 14/04/2010 19:29
    come sempre super
  • laura marchetti il 14/04/2010 16:32
    bellissimo stile, davvero originale!
  • tania rybak il 14/04/2010 16:16
    una bella crociata di poesia, per fortuna la tua è pacifica
  • Anonimo il 14/04/2010 14:26
    Bella immagine e bella poesia.
    Il popolo che si massacra e il potente che osserva e forse se ne compiace.
    Bravo Don Pompeo
  • Anonimo il 14/04/2010 14:17
    Complimenti al San Francesco dei nostri giorni. Con tutta la devozione che ho per il Santo che amava la natura, però, tu scrivi meglio!! Un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0