username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Oggi brindo

Oggi brindo
alla distruzione delle masse,
all'odio vincente,
a questo mondo di carcasse.

Oggi brindo
alle urla della folla vociante,
che piange disperata
per l'assenza dell'agognata amante.

Oggi brindo
alle storie tanto lontane,
ch'eran vere
ed oggi sembran solo strane.

Oggi brindo
alla vittoria delle sconfitte,
alle anime pure,
ch'eran sane ed oggi son afflitte.

Oggi brindo
perchè ho voglia solo di brindare,
sperando che chi resta
si lasci semplicemente amare.

Oggi brindo
a te, in questo tempo arcano,
che non mi butti
e mi tieni saldamente per mano.

Oggi brindo
perchè son veramente fortunato,
anche se pel troppo bere
me so completamente ubriacato!

 

l'autore Auro Lezzi ha riportato queste note sull'opera

E meno male che sono praticamente astemio...


0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 16/04/2010 13:37
    hahahaha... finale esilerante di un'opera scritta di... vin... amente!!!
  • Anonimo il 16/04/2010 10:52
    Cinico... in apparenza! Bella poesia. Complimenti!
  • Barbara Scarinci il 15/04/2010 23:55
    E io brindo insieme a te piaciuta Auro!!
  • Anonimo il 15/04/2010 23:14
    Brindi su tutto sulle miserie e sulle follie umane.
    Sulle gioie e sui dolori.
    Non bellissima ma piaciuta.
  • Antonietta Mennitti il 15/04/2010 23:06
    Alla tua salute Auro. Prosit!
  • Anonimo il 15/04/2010 22:56
    hic! che carina questa... hic! poesia, auretti... oh, ma quanti siete? hic!
  • laura marchetti il 15/04/2010 22:07
    Auro... non alzare troppo il gomito.. la strada è lunga... complimenti per la bellissima poesia!
  • Anonimo il 15/04/2010 21:52
    Bellissima Auro... brinda, brinda e intanto componi!!
  • Salvatore Ferranti il 15/04/2010 21:38
    poesia molto bella davvero...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0