username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In alto

Intervalli passati
agli angoli del cortile,
tra scherno di amici,
cercando il filo d'aria
utile a far ascendere
lievi farfalle di carta.

Aveva trovato il modo
di far volare il cuore
più in alto di tutti.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 15/05/2010 08:52
    Farfalle di carta: espressione che dice molto. Leggerezza, distanza, pensiero. Bella
  • ignazio de michele il 18/04/2010 20:50
    profonda, efficace e ben scritta. bravo
  • karen tognini il 18/04/2010 20:13
    Bellissimi... versi... delicati.. come
    una farfalla...

    ciao
    karen
  • Ugo Mastrogiovanni il 17/04/2010 11:38
    Stupisce quel "tra scherno di amici", e lascia interdetti questa mancanza di respiro che si percepisce nei versi di M. Cortese; anche di questi momenti offre la vita. Grande la commozione di quegli infiniti spazi, lassù, in alto, come spicchi di Paradiso, da dove diventa più congeniale guardare un mondo che non ci meritava. Emozione, pietà e amarezza di un tragico ricordo: credo sia nata da questi l'ispirazione dell'impareggiabile "In alto".
  • Anonimo il 16/04/2010 10:34
    La voglia di volare in alto e ritrovarsi, quasi sempre, con i piedi incollati a terra e spalle basse... schiacciati dal peso della nostra difficile, complicata, esistenza.
    Piaciutissima!
  • Salvatore Ferranti il 16/04/2010 09:54
    poesia che mi ha coinvolto. sei davvero bravo maurizio
    un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0