PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gioir si può

Si sciolgono nodi
aggrovigliati
da scellerati
mentre il mio e il tuo dir
si alternano come l'altalena al cielo.

Il tono
rincuora

il senso
delle parole
disseta la gola

Acqua limpida
acqua, che annacqua amarezza
acqua che lava, lasciando alone ai lemmi
acqua che da vita a certezza.

Gioir si può...
Se sordi ai ciarlatani

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 19/04/2010 20:44
    ... si, si può gioire... e la gente dica quel che vuole, noi non diamogli retta!... bravo Salvatore!!!
  • garfield il 18/04/2010 16:58
    bellissima poesia..
  • Anonimo il 18/04/2010 16:55
    È una poesia intensa, seppur di non immediata comprensione (almeno per me)! Davvero bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0