accedi   |   crea nuovo account

Mi hai distrutta

Mi hai spezzata.
MI hai calpestata.
Mi hai distrutta.
Senza pensarci hai lasciato il vuoto dentro me.
Dimmi, se riesci dimmi come sopravvivere.
Mi hai distrutta tu, non te lo ricordi?
Probabilmente lo hai dimenticato, non appena te lo ricorderai, cosa farai?
Dimmi cosa farai?
Verrai a chiedermi scusa.
Oppure.
Continuerai per la tua strada senza voltarti a vedere il mio viso piangere.
Che cosa farai?
MI hai distrutta tu.
Ti sei servita di me per divertirti.
Senza curarti dei mie sogni, li hai presi a sassate.
Ridendo.
Che cosa farai adesso?
Forse non te ne sei resa conto?
Io penso che mi chiederai scusa prima o poi...
Io sarò qui ad aspettarti...
Perché le pretendo le tue scuse...
Sì.
Le pretendo le tue scuse!
Mi hai distrutta tu.
Mi hai uccisa.
Piangi.
Odiati per questo.
Io lo sto già facendo.
Ti prego dimmi cosa farai adesso?
Ormai sono senza speranza ho smesso di aspettarti...
Non ne vale la pena...
Quante volte me lo sono detta...
Non riesco a convincermi, dopo un attimo ritorna tutto come prima.
Sulla mia strada ci sono solo le tracce della mia tristezza.
Questa tristezza che mi fa impazzire e non riesco ad uscirne.
MI hai distrutta tu per favore ricordatelo.
Mi hai distrutta tu per favore guardami negli occhi e chiedimi scusa.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Regina Ghiglietti il 24/04/2010 10:18
    caro Stefano mi scuso del ritardo kn cui ti ringrazio del tuo commento e aggiungo che la vendetta nn fa x me io voglio le sue scuse nn x una vendetta nei suoi confornti le voglio x il semplice fatto che ks la potrò perdonare e rialzarmi...
    la vendetta è sbagliata nn fa altro che aggiungere odio nel cuore e corroderlo con il suo acido veleno...
  • Anonimo il 17/04/2010 21:02
    momento assolutamente doloroso... ma sei giovane, la vita e' lunga... si, lo so, bla bla bla... sempre le solite cose, e intanto sei tu a soffrire... ma so, sento che ce la farai, e un giorno, vendetta sara' fatta... brava
  • Regina Ghiglietti il 17/04/2010 08:27
    Buongiorno a tutte^^
    cara Tania apprezzo le tue scuse ma non è da te che mi servono tu non mi hai fatto nulla di male...
    care Paola e Dani mettiamola così prima ero accasciata ora sono in ginocchio ancora uno sforzo e mi tiro in piedi...
    Un caro abbraccio a tutte e grazie dei commenti^^
  • Anonimo il 16/04/2010 20:45
    Mi associo a Tania e Paola e ti dico "amati di più e guarda avanti"...
    bei versi carichi di disperato tormento...
  • Anonimo il 16/04/2010 17:28
    Quanta disperazione in questi versi.. come ti comprendo.. ma rialzati, fallo per te stessa. Un abbraccio
  • tania rybak il 16/04/2010 16:31
    un dolore che non riesci perdonare... mi dispiace vederti soffrire ancora, posso chiedere scusa io al posto di quella persona? perdona il passato, cara Regina e vivi serena, un bacio, scusa, scusa, scusa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0