PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiamme che soffocano

Siamo corpi lontani
che si cercano,
Anime accanto
che amano
il profondo del tempo
e della vita.
Come note distinte
di una sola aria,
vaghiamo nelle luci
di una sala,
e nella nebbia urbana
di ricordi distanti.

Aleggi
nella fantasia e nel sogno,
colori e luci
di un domani vago
e di un presente
pieno solo
della tua energia,
e vivi e ami.

Penetro
la terra immota
Sotto il peso di anni
doppi e vacui,
e di pensieri troppo
a lungo pensati,
di amori ambiti,
trovati, lasciati,
e non vivo e amo.

Fiamme
che soffocano,
in cerca di luce,
nel grigio asfissiare
di giorni normali.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 06/09/2009 22:24
    eccelsa!!! non aggiungo altro!
  • Nicola Steva il 29/12/2008 15:21
    Un cuore appassionato che rimpiange anni doppi e vacui i cui pensieri troppo a lungo pensati non hanno trovato la via per divenire realtà e la vita non sembra dare ossigeno a queste fiamme. Nostalgica e pessimista, in questi versi la vita perde il suo senso (si vive e si ama soltanto?) e non c'è speranza. Stupenda e in molti aspetti ne condivido il messaggio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0