PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il risveglio

Si sveglia dal suo sonno il grande drago!
Apre le fauci e tra i celi azzurri,
sparge nuvole di cenere nerastre.
Sopra il capo della gente
ferma alle partenze dell'attesa...
tremante, nella paura sconosciuta.
Il ruggito di dolore, è uscito
dalle viscere materne della terra!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/11/2015 14:00
    Molto piaciuta questa tua gagliarda.

10 commenti:

  • augusto villa il 09/06/2010 15:13
    Vista da un'altra prospettiva..."un drago che dovrebbe farci apprezzare la vita"... Una sorta di vecchio saggio... custode del suo mistero...
    Ciao Tana'!!!
  • Giuseppina Iannello il 30/05/2010 15:57
    Molto bella ed intensa, espressa con scorrevolezza d'immagini.
  • Fernando Biondi il 04/05/2010 22:03
    mi sembra che il drago non ha troppa intenzione di calmarsi.
    poesia molto bella
  • Dolce Sorriso il 23/04/2010 13:36
    un applauso e 5 stelline per questa bella poesia
    bravo
  • Donato Delfin8 il 19/04/2010 19:47
    Intensa.
  • Barbara Scarinci il 17/04/2010 22:53
    Bravo Tanà!!
    E speriamo che il drago torni buono buono nella sua magmatica tana!
  • Anonimo il 17/04/2010 19:40
    Scritta bene ed originale
  • loretta margherita citarei il 17/04/2010 15:51
    intensi versi, bravo tanà , salutoni a lucia
  • Anonimo il 17/04/2010 14:26
    Molto bella la tua poesia Attanasio! Speriamo bene per tutti noi e per il nostro vecchio pianeta...
  • Cinzia Gargiulo il 17/04/2010 14:00
    Quando certi draghi si svegliano sono problemi grandi per tutti.
    Molto bravo Tanà!
    A presto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0