accedi   |   crea nuovo account

La porta chiusa

Non bussare…
dietro la mia porta
non ci sono più,
c’è solo la mia ombra
sepolta tra la polvere
e la nebbia dei sogni.

Da molto tempo l' ho chiusa
rifugiandomi nella penombra
dove anche lo specchio ha perso la luce
da quando non riflette più il suo sorriso.

Un giorno muto ha spento la sua voce
lasciando solo il silenzio.

Ho chiesto perché?:

Al mio cuore
ma sa solo battere,
al suo profumo che aleggia
dal cuscino vuoto
ma sa solo svanire,
alla sua immagine
ferma nella foto
ma sa solo guardarmi,
alla pallida luna
ma sa solo nascondersi dietro le nuvole,
all' immenso firmamento
ma sa solo svanire in una grigia alba,
a Dio
ma sa solo restare sulla croce
appeso sulla mia porta chiusa.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • nemo numan il 05/09/2009 08:43
    piaciuta
  • rossella bisceglia il 10/02/2007 15:18
    (che nessuno se n'abbia a male) l'ho trovata per questo sito raramente bella
    è nei miei preferiti
    merita 10
  • rossella bisceglia il 10/02/2007 15:18
    (che nessuno se n'abbia a male) l'ho trovata per questo sito raramente bella
    è nei miei preferiti
    merita 10
  • mita non importa il 07/02/2007 10:10
    MOLTO COMMOVENTE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0