accedi   |   crea nuovo account

pare

Pare tutto volare,
come le timide libellule nel cielo,
come le soavi note della chitarra,
pare tutto cadere,
come la tristezza quando guardo il cielo terso,
come la pioggia che placa la sete,
pare tutto girare,
come la mia testa quando guardo te,
come il turbinio di parole che disegna la mia penna,
pare tutto risplendere,
quando infine vedo al di là dell' orizzonte..

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • sara rota il 07/04/2007 23:48
    È vero, la vita di ogni giorno è un parere, diverso a seconda di chi lo guarda. Opera interessante, ben scritta...
  • catia sebastiani il 29/01/2007 16:55
    bello il fatto che alla fine riusciamo a guardare"al di là"di noi stessi. Complimenti! Catia
  • Luigi Lucantoni il 28/01/2007 23:26
    Interessante. Però se è sentimentale dovevi essere + diretto (immediato) con l'interlocutrice

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0