username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mercatino dell'antiquariato

Benvenuti al mercato
delle novità e delle occasioni
Tanti curiosi,
girano fra le bancarelle
cercando qualcosa di diverso,
di originale, da cogliere al volo,
da fare proprio, da possedere
Si soffermano rovistando,
guardando, curiosando
fra novità, rottami e
falsi d'autore,
fra radio senza voce,
fra tende della nonna
fatte in Cina,
fra bambole senza testa
e senza cuore,
madie tarlate e sedie senza gambe,
fra scarpe senza suole,
ninnoli e sveglie dorate
che d'oro non hanno più neanche il tempo
Fra note stonate
di un passato ancora presente
Gente che gira, spaesata,
sguardi persi, nasi in aria,
occhi cercano,
guardando qua e là
Li vedi a soppesare,
fare confronti,
contrattare prezzi
offerte d'occasione
Ed in questa ricerca,
aprendo gli occhi,
facendo attenzione,
ti accorgi di essere ricco,
che quello che avresti voluto buttare
assume un valore
Basta tornare a casa e guardare dentro
quell'armadio chiuso,
dove hai nascosto, sentimenti
che avevi scordato,
che avevi sottostimato
cercandoli altrove,
senza accorgerti che le cose preziose
molto spesso sono a portata di mano

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • denny red. il 20/04/2010 00:41
    Arriveranno dal cielo..
    con i loro tesori..
    lame di seta, maschere pure,
    vento che guarda, un tempo infinito..
    molto bella!! brava laura.
  • tania rybak il 19/04/2010 16:04
    ottima riflessioni, perché guardare l'erba del vicino, quando è la tua che deve essere tagliata per farla crescere meglio, bravissima
  • Anonimo il 19/04/2010 14:46
    Si cerca qualche cosa che è dentro di te, per fortuna te ne rendi conto e lo osservi con occhi diversi...
    bellissima poesia, Laura e una bella riflessione, grazie.
  • Elisabetta Fabrini il 19/04/2010 10:55
    ci porti a spasso nel mercato e nel tuo cuore... brava.. molta emozione nel leggerti, sempre!!
  • Simone Scienza il 19/04/2010 10:47
    Non aspettiamo che sia la vita ad aprirci bruscamente gli occhi, impariamo ad aprirli da soli dolcemente, al sole del nostro cuore.

    Ma quanto produci Laura!!!!
  • Salvatore Ferranti il 19/04/2010 10:20
    le tue poesie sono delle meravigliose storie... sei grandissima, anzi di più...
    i tuoi versi sanno sempre come emozionare...
  • karen tognini il 19/04/2010 09:37
    I ricordi affettivi... si trovano rovistando tra le vecchie cose!... anche
    rovistando... nel cuore...

    Bella.. anche questa!.. sei molto brava...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0