PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Neve

Con malinconia
allargo le mani e con altrettanta dolcezza
guardo e spolvero
alberi sempre verdi innevati.

Neve così immobile
che rendi tutto quanto così silenzioso
intoccabile e gelido con leggerezza
spezzi i rami degli alberi.

Quanta amarezza
nel guardarti: una solitudine agghiacciante
che sospinge i pensieri
e l'allegria lontano.

Inverno o estate che sia
accetto questa malinconia
che silenziosa e sola
accarezza le mie labbra.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura marchetti il 19/04/2010 17:14
    la neve come attimo di gelo nel cuore... molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0