PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mondo si dissolve

Il mio cuore è indaco
la mia voce
silenzio

non staglio parole
fucine del senso

solo non candido
non falso
io canto

distratto dal tempo
ascolto ed ascolto

ma il mondo,
sapete..
è quasi scomparso

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giuseppe il 19/08/2012 09:29
    Il mondo
    d'antico
    fu luce
    agli umani
    giardino
    l'incanto
    vanità del guerriero.
    Sfiorito
    dall'avido
    rimane d'albore
    il tetro celato
    in psiche d'amore.
    Reale visione di un mondo malinconico
  • Salvatore Ambrosino il 08/05/2010 21:06
    in breve hai espresso l'inquietudine, l'incertezza del futuro di tante persone, complimenti
  • Hila Moon il 20/04/2010 11:03
    Davvero una bella poesia
  • Anonimo il 19/04/2010 23:05
    Malinconica, con pochi versi. Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 19/04/2010 19:54
    bei versi complimenti
  • gian paolo toschi il 19/04/2010 18:14
    Bella! Ti fa meditare su ogni parola, ogni verso. Direi sembra quasi un'epigrafe del mondo che muore. Complimenti
  • Anonimo il 19/04/2010 18:12
    Hai espresso in maniera magistrale il tuo senso di inquietudine...
    5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0