PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Falso Fuoco Divino Allontana

Effimera Illusione
di una forza latente,
rende pensosi, tenebrosi, a tratti attraenti,
ma lacera sacri vincoli...


Accomodati se ti va
a prendermi in giro
accomodati
a tirarmi le orecchie
e per gioco, finire col
fare l'amore.
Spero di non scottarti
col cerchio di fuoco
che mi sono costruito
volendo essere intoccabile
volendo assomigliare a un dio.


Lo spero per te e per me...
Spegni queste fiamme colle tue lacrime,
con un sospiro, e sarò libero.
Lasciami sfiorare il tuo fuoco,
limpido, terso, vitale, e sarò salvo.


Urlerò al mondo
di essere un uomo nuovo
berrò dal calice dei miei
amici, e scoprirò




di non essere solo.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0