username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sera

I ricordi sono quadri appesi
nel passato
privi di luce
privi di tutto.

Immobili nella mente
oscurati dagli ultimi
colori appassiti
dalla sofferenza.

E il verde
dei prati non fa
primavera nel dì sconosciuto
che è di fronte agli occhi.

Spazio
vuoto che riempi di malinconia
i giorni senza fine nel blu che splende
immobile e sospeso.

Sera
che arrivi sino al mattino
colorata di stelle difendi
l'orizzonte che lentamente scompare.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0