username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Infinite stelle

Infinite le stelle
in questo cielo aperto,
a contarle saranno
di certo... Più di cento.
Ricamo disegni e arabeschi,
spartiti di miele,
agrumi di sole...
Adagiando parole
che come sentinelle,
sono pronte ad accenderle...
Tutte quelle stelle.
Una per una le annaffio
di luce sfiorando le note,
acute della luna...
Che al di sopra si consola.
Materna come sposa
accudisce le sue figlie
e poi riposa.
Infinite stelle
in questo cielo indaco,
accogliete brillanti
questo animo certo.
Non nascondetevi mai,
seppur la luna ombra farà.
Siete i punti di riferimento
per chi la strada...
Vorrà trovare.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 31/05/2010 07:55
    Mi piace molto questa tua opera...
    Bella!
  • loretta margherita citarei il 22/04/2010 09:02
    dolci versi
  • denny red. il 21/04/2010 22:27
    bella patty ben scritta. brava!!
  • Maurizio Cortese il 21/04/2010 20:56
    Il cielo stellato è sempre fonte di ispirazione; in questa composizione ci sono immagini note, ma una è inusuale e poetica: le parole che accendono le stelle.
  • Salvatore Ferranti il 21/04/2010 17:27
    anche tu una poesia sulle stelle?
    ahahaah
    che coincidenza...
    quante stelle vorresti?
    100?
    te ne do mille va...
  • francesca cuccia il 21/04/2010 17:16
    Le stelle come la luna fanno sognare con le loro stupenda luce, molto bella, brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0