PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

SOLO UN ATTIMO

Vorrei spegnere i miei pensieri, la mia mente,
silenzio tutt'intorno,
niente più pensieri,
niente più sogni,
nulla.
Il mio corpo si muove,
gira per la casa,
gesti di un automa,
gesti quotidiani,
gesti senz'anima.
La nebbia stamattina copre i colori,
c'è nebbia anche nei miei occhi.
Ma a chi interessa tutto ciò?
A nessuno!
Nessuno ha capito,
nessuno ha letto dentro me,
nessuno.
Sento la voce dell’anima che mi scuote
"Svegliati, apri gli occhi, ritorna a vivere,
ritorna a sorridere, ritorna nel mondo."
Gia… il mondo...
dove la gente parla, parla e non dice nulla,
dove l'ipocresia e la falsità le senti sulla tua pelle,
dove l'egoismo fa da padrone,
dove esistono le "priorità"
ma tu non sei la priorità,
sei solo un attimo di luce,
un sorriso che finisce,
sei solo un attimo che passa.
come i secondi di un orologio
per non ritornare.
Un attimo per poter volare,
Sei solo un attimo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Fiscanto. il 26/10/2009 15:48
    bella
  • Gianluca Soldà il 05/10/2007 19:10
    è bellissima... mi piace davvero tanto... sarà xkè credo di capire bene qll ke dici... e ci sono passato... ciao
  • Anonimo il 05/10/2007 09:51
    Dimenticavo di dire però... che non è vero che nessuno legge dentro di te. In questo momento leggendo la tua poesia, sono entrata nel cuo cuore e ti lascio una carezza. Sembra banale... ma non è così...è come una carezza vera.
  • Anonimo il 05/10/2007 09:47
    Per quanto riguarda la forma... non esprimo mai giudizi, sopratutto quando una poesia è scritta con l'anima e il cuore come questa tua. Un gettito di parole che vengono fuori dallo stomaco. Bellissima.
  • Rita F. R. il 02/10/2007 23:38
    vorresti urlare BASTA al dolore vero... si capisce o almeno io lo capisco perchè provo le stesse cose. grazie hai trasformato i miei pensieri in parole!
  • Maria Lupo il 02/10/2007 00:09
    Mi piacciono alcune immagini e l'ispirazione sincera
  • Michelangelo Cervellera il 30/09/2007 09:54
    Cara Ester, la vita come sai bene è fatta di attimi, più o meno lunghi, ma sempre attimi, attimi per amare o essere amati, attimi per deludere od essere delusi, io cerco di vivere e tenermi gli attimi migliori. Come ho già scritto la tua poesia mi piace molto, vorrei solo sentirti pìù serena.
    Ciao.
  • Riccardo Brumana il 21/03/2007 12:29
    ester non mollare, fa che quella voce interna diventi un urlo al mondo ipocrita ed egoista, e che si vergogni!!!
  • Michelangelo Cervellera il 06/02/2007 09:49
    Ciao Ester, quello che scrivi sono spesso anche le mie sensazioni, mi piace, vera. Grazie dei toui commenti
  • luigi deluca il 04/02/2007 17:23
    Hai detto delle cose che ho sentito anch'io nel fondo dell'anima, alle volte fa rabbia sentirsi soli e incompresi, però poi... domani è un altro giorno e il sole sorgerà caldo e prepotente, e ti prenderà per mano
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0