username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Eterne maree

Avvolgi i pensieri
possente marea
sommersi da tempesta
e altre cullate
da dolci diademi.


Sei scoglio e rifugio
di sonni tranquilli
di naufraghi d'anime
che cercan risposte
ai propri perché.


Giammai non sentirla!


L'infrangersi d'onda
travolge la mente
e rende l'uomo libero.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Massimo Migliore il 13/11/2010 15:41
    È splendida davvero... complimenti, mi fa riflettere.
  • tania rybak il 30/04/2010 01:36
  • Anonimo il 27/04/2010 18:55
    Poesia descrittiva che s'incentra sulla metafora della marea, come catarsi e liberazione dalla grettezza quotidiana. Molto apprezzata. Eccellente scrittura.
  • karen tognini il 27/04/2010 10:59
    STUPENDA... i tuo versi... fanno sognare...

    ciao
    karen
  • Aedo il 25/04/2010 00:28
    Momenti di tempesta... dolci sensazioni... e la nostra vita va... Bravissima!
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 24/04/2010 22:30
    mi piace il tuo stile.
    Brava
  • Anonimo il 24/04/2010 18:59
    Davvero sentita...
    L'infrangersi d'onda... travolge la mente... e rende l'uomo libero...
    Bellissima
  • Salvatore Ferranti il 24/04/2010 14:04
    sempre brava questa poetessa... ha uno stile particolare, e scrive in maniera oiginale...
    la apprezzo molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0