username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ancora lontana

Tremulo fiore in balia del vento,
questo mattino appare sfavillante
dal manto erboso rorido di rugiada.
 
Pensieri si adagiano sui fogli
in quest'ora gioiosa.
 
Respiro il refolo
che scompiglia i capelli
mentre la mia matita scorre libera
sulla carta inseguendo emozioni.
 
Vorrei rinchiudere le giunchiglie
in un'ampolla di vetro
per conservarle intatte nel tempo
e riscaldarmi alla loro luce,
se trine di nubi grigie
adorneranno il mio cielo.
 
Potranno le mie mani
contenere tutte le viole
che desidero sottrarre al prato su cui siedo?
 
No, non potrò mai possedere
questo scrigno di fiori,
né scoprire i segreti sussurrati appena
dal simposio di narcisi adagiato sull'erba,
ma conserverò nell'anima le scaglie di silenzio
che la trafiggono ed il viraggio dei colori,
quando ancora un viaggio
mi porterà lontana dal Friuli.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0