username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I sogni aromonia interiore

La vita è come un sogno.
Ricordo da bambina il
mare brillava, come fosse
Natale.
La montagna appariva di
ghiaccio, e poi io e te
innamorati, dell'ultimo
bacio, l'ultimo ballo
della storia, in cerca di
una luna, di un amore altrove.
Cosi lontana, cosi vicina la
voce del vento resta un
mistero, e brezza soave di
carezze lontane, di
malinconici sguardi persi
tra cupa distanza.
Sogni, imprigionati
nell'anima senza sfogo
senza presente, sono
racchiusi nella mente.
Sogni, cari amici immaginari
dove l'anima si nasconde
per una breve beatitudine.
Sogni, aspri desiderosi di
vita, vogliono essere dissetati.
Sogni, solo sogni, liberi
eteri pensieri...

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Fabio Solieri il 27/02/2013 14:28
    Più che esprimerla la sogni un'armonia interiore e più che sognarla la desideri. Tu hai bisogno di felicità, tu hai bisogno d'amore. Non nasconderti dietro belle parole, corri, vola, canta, vivi.
  • claudia checchi il 26/04/2010 00:37
    ciao denny... grazie di cuore...
    claudia...
  • denny red. il 26/04/2010 00:36
    Sempre brava claudia.
    imprigionati.. liberi sogni.. di amare.
  • claudia checchi il 24/04/2010 22:50
    grazie stefano... mi fai cosa gradita...
    ciao..
    claudia...
  • Anonimo il 24/04/2010 21:35
    Tutto è fascino tutto e mistero che il vento trasporta in altri lidi a noi inaccessibili.
    Brava molto piaciuta
  • claudia checchi il 24/04/2010 21:18
    ciao e grazie salvatore... un caro saluto per un amico...
    claudia...
  • Salvatore Ferranti il 24/04/2010 18:15
    bella poesia davvero... applausi alla nostra brava claudia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0