PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Liberi

dolore che tempra
tenacia che diventa sostanza
forza che scioglie la sofferenza

catene di questa mia libertà
goccia dopo goccia
da queste lacrime verrete spezzate.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 25/04/2010 19:32
    Catene d'acciaio forgiate con il dolore... evitano la sofferenza, pare ma ottengono anche la chiusura alle emozioni, quelle che senti se sei libero dentro di te...
    molto bella Gianni...
  • Anonimo il 25/04/2010 18:31
    Equilibrata ed espressiva.
    5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0