PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella sera che scende

Guardo fuori
oltre il vetro
cercando
nella sera che scende
qualcosa di te.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Elisabetta Fabrini il 29/08/2011 19:06
    A volte serve fare pazzie per non perdere chi si ama.. come frantumare un vetro o impalcature che imprigionano l'Anima!!
  • Anonimo il 01/05/2010 01:51
    Se cerchi, trovi! Pochi, ma intensi versi. Bravo.
  • Cinzia Gargiulo il 25/04/2010 20:46
    I tuoi pensieri volano oltre quel vetro per cercare lei.
    Poesie sintetica e suggestiva.
    Bravissimo...
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 19:44
    Forse si, Daniela...
  • Anonimo il 25/04/2010 19:28
    Al di la del vetro ti cerco... frantumandolo per raggiungerti...
    bella e sbaglio forse, anche un po' disperata...
  • Anna G. Mormina il 25/04/2010 18:04
    ... pensieri cercano, vagano... dolce!!! bravo Nicola!!!
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 17:25
    Frantumarlo... per avvicinarsi a lei...
  • Elisabetta Fabrini il 25/04/2010 16:31
    Dolci parole, lieve nostalgia... il ricordo è vivo dentro te... non serve frantumare nessun vetro, credo!!
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 13:19
    Grazie, Vincenzo... possiamo frantumare insieme... quel vetro...
  • Vincenzo Capitanucci il 25/04/2010 12:26
    Molto bella Nicola... cercando di frantumare il vetro della sera calante...

    Emozioni di Te...
  • karen tognini il 25/04/2010 10:17
    Molto.. molto bella... Nicola..
    intensa...
    buona domenica
    karen
  • francesca cuccia il 25/04/2010 10:13
    Il ricordo è dentro te,
    il vento lo rinfresca,
    belle parole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0