username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Saresti e sei

Se solo mi fossi accanto
Saresti il sole
che riscalda il mio cuore,
saresti la luna
che illumina la triste notte
saresti il faro
che riconduce sulla retta via,
saresti la brezza mattutina
che libera la mente.
Tu saresti... saresti il mio bene infinito.

Sei adesso la nuvola
che bagna il mio viso,
sei adesso il terremoto
che sfalda ogni certezza,
sei adesso il fulmine
che cade giù
durante un angoscioso temporale,
sei adesso la marea
che sommerge ogni speranza,
Sei adesso tutto ciò
che di male vorrei.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Niccolò Stopponi il 21/09/2010 16:58
    wow questa è veramente stupenda!
    congratulazioni...
  • Anonimo il 01/05/2010 01:38
    Struggente poesia. Mi ha colpito molto l'ultimo verso: "Sei adesso tutto ciò che di male vorrei". Davvero brava!
  • loretta margherita citarei il 25/04/2010 17:29
    come sempre super
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 14:23
    Vai oltre il dolore... lascia che il cuore riposi e si prepari al domani...
  • Giuseppe Bellanca il 25/04/2010 10:09
    denota forte dolore interno, dovuto ad un amore conturbato, nell'insieme la poesia si legge scorrevolmente.
  • francesca cuccia il 25/04/2010 10:08
    Saresti tutto nel bene e nel male, belle parole, brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0