username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gocce infrante

Amante inesistente,
davanti a me appari
con un corpo nudo,

riempiendo quel vuoto
senza pudore alcuno;

quando in ogni respiro
sento il tuo profumo e

a voce bassa ti sussurro
una carezza.

Sei l'altra metà del cielo
in cui vorrei che tu mi amassi,

in quello spogliar di veli,
in questo vortice di movenze

dove le menti sognano e dove
gocce infrante lentamente
piovono,

su illusioni che,
come acqua cadran
sulla mia pelle!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 28/04/2010 11:42
    si provono grandi emozioni nel leggerla.
  • denny red. il 25/04/2010 23:57
    leggera come una piuma.
    bellissima! brava.
  • Patty Portoghese il 25/04/2010 22:14
    Bellissima, vai sempre oltre... T'abbraccio!
  • loretta margherita citarei il 25/04/2010 17:22
    bei versi, bel video
  • Anonimo il 25/04/2010 17:11
    Ogni verso è musica.
    5 stelle
  • Anonimo il 25/04/2010 15:46
    Versi che mi hanno particolarmente colpito. Poesia stupenda!!!
    Ti abbraccio meravigliosa Antonietta!
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 14:21
    Che bella!!! grazie... per le emozioni che trasmetti...
  • francesca cuccia il 25/04/2010 13:26
    Uniche le tue poesie cara Antonietta, buona domenica.
    Bravissima.
  • Cinzia Gargiulo il 25/04/2010 12:50
    Versi leggeri come una carezza.
    Bravissima!...
  • Vincenzo Capitanucci il 25/04/2010 11:04
    Bellissima Anto... sei un inesistente esistente... l'altra metà di un cielo...
  • Sergio Fravolini il 25/04/2010 10:55
    infranti sono i sogni e tutto quello che circonda... avrei evitato la punteggiatura.

    Sergio
  • karen tognini il 25/04/2010 10:38
    Una carezza... la tua poesia...

    Dolce Antò... sei amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -