accedi   |   crea nuovo account

Estate

Estate come il sole che sorge
Estate come la voglia del mare e della montagna
Estate le città deserte e le spiagge affollate

Estate fuggita
Estate rincorsa
per niente
per nulla

Estate la stagione
i mesi
i giorni
le ore
ma questo è il ciclo annuale

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 05/06/2010 12:36
    Un mese, un giorno, un'ora... E sarà qua.
  • Anonimo il 25/04/2010 21:48
    piaciuta
  • loretta margherita citarei il 25/04/2010 17:17
    piaciuta
  • Andrea Vignando il 25/04/2010 13:18
    Questa poesia l'avevo scritta nel lontano Settembre del 1997 quando avevo 12 anni, purtroppo però manca la parte centrale (tra... spiagge affollate e estate fuggita...) che non riesco a trovare da nessuna parte. Il resto, quello che ho pubblicato comunque è la parte fondamentale della poesia.
  • Anonimo il 25/04/2010 10:52
    In effetti c'è già voglia d'estate.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0