PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lupi

Si copre di foglie secche
il sottobosco d'autunno e
l'odore di resina abetifera
si spande
insieme al fumo dei fuochi stagionali
unici baluardi
ai primi freddi montani.
L'antico, crepita nel camino
scalda, scaccia il grande Bianco
fuori dalla porta
fiocchi di neve bussano
annunziando la tormenta.
Dal fitto abetifero
un lungo lamento gutturale.
Preludio dell'imminente caccia invernale.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • ignazio de michele il 26/04/2010 07:41
    un commosso e deferente grazie a tutti.
  • Guido Ingenito il 26/04/2010 03:34
    solo a leggere "annunziando" sono minimo quattro stelle ma dato che mi hai descritto l'inverno in modo così suggestivo te ne arrivano cinque!
  • Anonimo il 25/04/2010 21:20
    Io amo l'inverno e così descritto mi fa venire i... brividi!
    Stupenda poesia!!!
  • Carmelo Trianni il 25/04/2010 21:19
    In così pochi versi, ci hai ritornare indietro di alcuni mesi.
    Riuscire a cogliere le sensazioni che l'autore vuole trasmettere, è riuscire a cogliere il vero senso della poesia
    Molto bella, ciao!
  • Cinzia Gargiulo il 25/04/2010 20:36
    Hai dipinto con la tua penna un quadro invernale molto suggestivo.
    Bellissima poesia...
  • Anonimo il 25/04/2010 19:58
    come sempre, maestro nel dipingere quadri dell'incedere della natura, molto bella!!!!
  • loretta margherita citarei il 25/04/2010 19:57
    bella descrizione, scritta benissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0