PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vorrei saper reagire

Vorrei aver la forza per mollare
dire: "Basta lasciatemi stare".
Ma il mio cuore non sa ferire
vuol trovare ragioni e capire.
Spaventato si dá coraggio
non vuol cedere e combattere
ma spesso si abbatte.
Forse ingenuo
vede il buono
anche nell'evidenza,
non vuol cambiare
fedele a sè stesso rimanere
e di tutto il male intorno
volersi liberare.
Spero che Dio non mi abbandoni
non voglio odiare
quanto è difficile
non lo fare!

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • tania rybak il 27/04/2010 01:38
    l'oddio divora sempre e non aiuta mai, puoi essere libera di andare via, ma devi sempre perdonare chi ti ha fatto soffrire, solo così smetterai di soffrire e sarai felice in futuro, non voltarti per rivedere il passato, giusto una occhiatina ogni tanto per non scordare le tue origini, ma vivi nel presente e pensa al tuo luminoso e felice futuro, te lo auguro con tutto il cuore, baci
  • Elisabetta Fabrini il 26/04/2010 15:05
    Penso che l'odio alla fine faccia male sono a noi stessi... bella poesia, brava!
  • Antonietta Mennitti il 26/04/2010 11:36
    Sii forte amica mia... e demordi. La vita ti ricompenserà e anche il " Signore". Piaciuta.
  • denny red. il 26/04/2010 01:01
    bella poesia. fra.. pensare, capire.. mai!! con l'odio.
  • paolo veronesi il 25/04/2010 22:37
    non si deve per forza odiare, a volte è sufficiente ignorare
  • Anonimo il 25/04/2010 21:43
    Fai bene a non odiare, farebbe male solo a te...
    brava Francy...
  • francesca cuccia il 25/04/2010 21:20
    Anna Rita le tue parole mi commuovono, ti ringrazio dal profondo del mio cuore, un abbraccio.
    Grazie Giuseppe delle tue parole, un caro saluto.
  • Anonimo il 25/04/2010 21:16
    È più facile odiare che amare, il più delle volte è così... è più facile dire str---- che... ti voglio bene... sembra che esprimere emozioni di rabbia sia più "fico"... mentre più imbarazzante mettere a nudo la parte più dolce di noi... ma tu... dolce Francesca non devi pregare nessun dio... io non ti immagino proprio capace di far del male...
  • Giuseppe Bellanca il 25/04/2010 21:08
    poesia molto interessante, che delimita forte contrapposizione fra cuore e mente, dove la razionalità della mente lascia uno spiraglio al desiderio del cuore.
    Brava, ciao.