accedi   |   crea nuovo account

Avvertenze per chi non sa cucire.

Cucio e rammendo
la pelle, i cuori, i colori.

Fil dorati insieme argentati.

cucio mani che san lavorare
riparo occhi che non potevan guardare

ma non riesco, non riesco a intrecciare
i miei fili con i tuoi
senza pungermi la punta
il tuo cuore-un ago-
tra le mie dita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Angela Carla Desimoni il 05/04/2007 20:20
    hai un modo strano di esprimere una delusione/sofferenza... quel rammendare cucire èinsolito.. capisco che tendi a unire pezzi di sentimenti senza risultato... sento molto freddo il tuo modo di esprimere. non ti critico perchè la tua esperienza ti fa comunicare in questo modo ma trovo un po contorto il modo di esprimere una sofferenza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0