accedi   |   crea nuovo account

Primavera

Nel silenzio della sera all'imbrunire
rami stagliati verso il cielo
come braccia protese
a chiedere qualcosa.
Seduta nel prato
tra il profumo dell'erba tagliata
mi sento a casa
accolta
nel caldo abbraccio
di madre terra

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • gianni castagneri il 26/03/2014 18:02
    belli questi versi! una bella giornata di primavera, in pace con la natura, con il mondo e soprattutto con se stessi!
  • Anonimo il 31/07/2010 10:55
    Immagini troppo usate per suscitare emozioni. Forma corretta. A scuola meriterebbe un 6 e mezzo. Dovrebbe essere più coraggiosa e uscire dagli schemi. Legga Laura C. , l'ideale sarebbe ( per il mio concetto di poesia) una vie di mezzo.
  • Lilian Fly il 07/05/2010 20:05
    hai colto esattamente ciò che volevo esprimere, grazie max
  • Anonimo il 07/05/2010 09:04
    La natura che ti abbraccia e protendendosi si allunga al cielo. Forse tra le sue estensioni c'è tutto quello che serve, per questo ti senti a casa
  • loretta margherita citarei il 26/04/2010 22:12
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0