PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dei

La luce si diffonde appena
è sera, l'ora degli dei
che raccontano agli uomini
delle loro umane gesta
anche se dei.
Capricciosi, dispettosi,
in cerca di guai,
folli di umane gelosie
folli di amori impossibili
con esseri mortali.
La luce si diffonde appena
è sera, l'ora di sognare.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • B. S. il 27/04/2010 16:06
    A volte però, continuando a sognare amori impossibili...
    si perdono pezzi di vita che continua, scorrre inesorabile.
    Bellissima!
  • clem ros il 27/04/2010 14:47
    Mi paicerebbe immaginare un mondo in cui gli dei tornassero a governare. Sap ete io sono convinto che uno solo ha troppe cose da fare, odio, amore, zizzania, guerra, ... almeno così pregando quello giusto, forse qualcosa ottieni. Claudia sembri uscita da una di queste divinià, bella, elegante...
  • claudia checchi il 27/04/2010 14:42
    molto bella... clem...
    claudia...
  • Cinzia Gargiulo il 26/04/2010 23:14
    Tema originale, piaciuta!...
  • laura marchetti il 26/04/2010 22:05
    fantasiosa e originale poesia
  • gian paolo toschi il 26/04/2010 18:58
    Ormai gli dei se ne stanno sull'Olimpo: il mondo è troppo incasinato anche per loro. Bello spunto che poteva essere trattato meglio.