username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Signora primavera

Manto di verde illumini il viso,
dolce e soave il tuo sorriso
folte chiome adornano il volto
di un freddo inverno ormai al tramonto.

Inebriante l'odore di primavera
di fiori sbocciati profuma l'atmosfera,
in vesti di verde vento cucita
dolce essenza ed armonia.

Sboccia una rosa di spine riposa,
nessun s'avvicina alla sua maestria
che di regale donne e templi adorna.

Sovrana dal cuore gentile,
signora del tempo, tu il dolce risveglio,
d'anime dormienti, di menti assonnate
che trovan ristoro nel dolce riposo.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 27/04/2010 20:21
    Una "signora" poesia, scritta da una vera signora!!! 5 stelle ))
  • Anonimo il 27/04/2010 19:38
    Hai dolcemente toccato tutti i vari risvolti della realtà primaverile, con vera maestria, complimenti!
  • Anonimo il 27/04/2010 18:51
    Esaltazione significativa della primavera, personificazione della stagione che reca una rinascita interiore. Versi molto intensi e ricchi di pathos. Bravissima!!!!!!!!!!!
  • Salvatore Ferranti il 27/04/2010 11:34
    che bella questa poesia, cosi fresca, cosi limpida... da assaporare piano piano
    grande gabry...
  • karen tognini il 27/04/2010 11:04
    Hai uno stile tutto tuo... riconoscibile...
    mi piace.. come scrivi...
    complimenti sinceri
    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0