username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Persone per bene

persone per bene
che possono giudicare
che pagano le tasse
che lavorano
che non vanno a mendicare davanti a una chiesa
che si lavano le mani dopo aver toccato i soldi
che non stringono le mani per paura di contagi
che si preoccupano di rispettare l'uomo
e l'ambiente
che sanno dare consigli
parole, parole, parole
persone per bene
che predicano bene e razzolano male
che non rispettano le "diversità"
riducendole in catene
persone apparentemente per bene
hanno seviziato, ucciso, abbandonato
hanno giudicato ribelle
l'urlo di dolore, di rabbia
il pianto della schiavitù
schiavisti
ed ora...
si coprono la faccia!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Sergio Fravolini il 23/03/2011 10:35
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • denny red. il 28/04/2010 01:22
    brava!! laura.
  • francesca cuccia il 27/04/2010 22:34
    Verissimo, belle parole scritte bene, brava.
  • Anonimo il 27/04/2010 19:23
    Un sottile spirito d'osservazione il tuo, complimenti!
  • Anonimo il 27/04/2010 19:15
    Verità in forma di poesia.
  • tania rybak il 27/04/2010 17:37
    a parte ironia, le persone veramente per bene si sporcano per primi per aiutare chi soffre e non si credono mai migliore dei ultimi, cercano aiutare gli ultimi per farli diventare i primi, cmq la paura, purtroppo fa parte di ogni uno di noi, bella riflessione
  • loretta margherita citarei il 27/04/2010 16:17
    concordo
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/04/2010 14:28
    Giuste riflessioni che me ne ricordano una di Marco Gavio Apicio che, in fondo, ci fa ben sperare: <Ad sal, ad mel, ad piper, semper cucurbita est>(Aggiungi pure sale, miele, pepe: è sempre una zucca).
  • Simone Scienza il 27/04/2010 12:00
    Le sopraffazioni, le crudelta dei tiranni
    si sono sempre vestite a festa
    sulla sofferenza dei più deboli,
    giudicando nobili le esalazioni putride della loro anima.

    Una denuncia esemplare Laura
  • Auro Lezzi il 27/04/2010 11:56
    BASTA ESSER AMICO TUO E NON C'è PERICOLO ALCUNO..
  • Anonimo il 27/04/2010 11:38
    Sono costretto a convivere per puro caso con una persona perbene... sto spegnendomi! Hai reso l'idea!
  • Salvatore Ferranti il 27/04/2010 11:33
    poesia che porta alla riflessione, sulla vita e sulle persone, davvero molto bella ed intensa... grande laura...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0