PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sogno

Ho fatto un sogno e ho visto un angelo.
Teneva nelle mani il Vangelo.
Mi disse:
"Se vuoi essere felice, fatti un esame di coscienza
e se hai delle domande, qui troverai tutte le risposte,
perché in questo libro c'è la Divina presenza."


Poi scomparve, lasciando una scia di luce immensa
e un profumo bellissimo di un'unica essenza.
Mi svegliai serena con la gioia
di dare questo messaggio al mondo,
trascrivendo le sue parole semplici e profonde.

Tratta il prossimo come vorresti essere trattato,
rispetta e sarai rispettato,
ama i tuoi fratelli e i tuoi nemici,
solo l'amore puro ha le sane radici.


L'amore innocente germoglia in tutta la sua bellezza,
cancellando del tutto la solitudine e la tristezza.
Quando ci si ama non si è mai soli,
ma ci si unisce in un prato floreale di vari colori.

Non giudicare, per non essere giudicato,
perdona e sarai perdonato,
dona senza aspettare nulla in cambio
con la consapevolezza che l'amore di Cristo è molto ampio.

Ringrazia di vivere e di vedere il cielo ogni giorno,
accorgendoti delle sfumature della vita e dei suoi contorni.
La vita d'ogni uno di noi
è una pellicola a colori, che bisogna sviluppare,
senza dimenticarsi le immagini usciti male a lungo andare.

Perché in quelle immagini possiamo vedere momenti dolorosi,
le nostre colpe, i nostri errori e atti poco armoniosi.
Perché a volte è più facile lamentarsi
piuttosto che assumersi la responsabilità
dei fatti e piangersi addosso,
anziché affrontare le difficoltà
con la dignità e coraggio,
ma poter amare e respirare da soli è un lusso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 09/04/2015 11:58
    Bella lirica, sembra quasi un sermone fatto bene
  • Luciana Torriti il 15/01/2015 13:05
    Bellissima poesia, piena d'amore e tantissima fede.

10 commenti:

  • denny red. il 28/04/2010 01:25


  • Anonimo il 27/04/2010 22:13
    Bellisima Tania, vivere ignitosamente, con amore sempre e comunque...
    brava...
  • Anonimo il 27/04/2010 21:03
    Non credo che possa racchiudersi il messaggio di salvezza in una regola da osservare, ma in una coscienza da ascoltare e in una direzione verso cui elevare il proprio sguardo!
  • loretta margherita citarei il 27/04/2010 20:51
  • Gabriella Salvatore il 27/04/2010 19:44
    Splendido componimento poetico, sintesi di fede autentica e di grande sensibilità. Versi di speranza e fiducia nel domani, molto belli! Stupenda!
  • laura marchetti il 27/04/2010 19:02
    io dico che quell'angelo sei tu TANJA... tvb
  • tania rybak il 27/04/2010 17:03
    volevo dire"che Dio ci offre"
  • tania rybak il 27/04/2010 17:02
    hai ragione Andrea, dobbiamo gioire dei doni che di ci offre ogni giorno e fortificare la nostra fede, che sia ogni giorno più forte e certa, una volta ho fatto veramente questo sogno... grazie e un abbraccio a voi due
  • Anonimo il 27/04/2010 13:52
    «Che Dio ci doni la fede per poter gioire del nostro oggi regalatoci». Grande poesia Tania.
  • Elisabetta Fabrini il 27/04/2010 11:57
    Condivido le bellissime parole... brava, un sorriso al tuo cuore!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0