PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Maggio 2

Maggio
è guaglione,
ten'o curaggio,
piglia e pietto
o male tiempo
e ll'dice;
smamma, vattenne,
passa tra sei mesi.

Po,
comme fernesce Aprile,
senza bussa s'affaccia
cu nu fascio e Rose m'braccio,
nu surriso chino e sole
e n'addor'e Gelsomino.

Tutt'o mese cresce o grano,
o rintocco de campane
chiamm'e vecchie dint'e cchiese.
A figliola annammurata,
con sorriso e vel'e sposa,
mett'a Fede attuorn'o dito
al ferlocco ca truvato.

Maggio
è guaglione,
è votabandera,
gira e spalle a'Primmavera
e se vasa cu ll'Estate.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ezio Grieco il 30/04/2010 17:37
    Ciao Salvator, complimenti... registrati.
    grazie
    cl
  • Ezio Grieco il 30/04/2010 17:36
    Ciao Lory un grazie ed un abbraccio
    cl
  • Ezio Grieco il 30/04/2010 17:35
    Ciao Antonio, grazie per essere passato.
    cl
  • Ezio Grieco il 30/04/2010 17:35
    .. e tu, come sempre, mi... confondi sempre.
    Grazie Mariella, sei squisita.
    clezio
  • Anonimo il 28/04/2010 20:09
    Una poesia molto bella e musicale, come solo il napoletano sa esserlo. Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 28/04/2010 05:25
    bei versi
  • Anonimo il 27/04/2010 20:17
    Simpatico il napoletano.

  • mariella mulas il 27/04/2010 16:43
    B E L L I S S I M A!!!!!!! Sei una ventata di maggio poetica e sonora di dolce attesa estiva... Come sempre forte Ezio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0