username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tra due mondi

La verità è spesso diversa
dalla generosa fantasia
quando la vita non converge
con l'immagine virtuale
allora sono guai
e molti desideri
molte voglie
proprio perchè espresse
sui fogli lampeggianti
si riducono poi a finzione
sono solo facce immaginate
forzature della mente
il mondo non lascia scampo
e più si corre
più manca il fiato
piegati sulle ginocchia
siamo un bersaglio facile
per chi è spietato
e non aspettava altro
che trovarci senza energie
e senza coraggio
rimane l'amaro in bocca
per non aver capito
una persona
per non averla aiutata
quando in silenzio
gridava il suo bisogno
una mano sarebbe stata sufficiente
adesso non serve più
il rimpianto si mischia al rimorso
e siamo tutti morti
in un attimo
non previsto
come al solito
il grido della sveglia
nessuno l'ha sentito

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • tania rybak il 30/04/2010 02:17
    forse sono troppo ingenua, ma contenta di essere così, descrivo la mia realtà e credo che molti poeti di questo sito fanno la stessa cosa, ecco perché spesso analizzo le poesie come i racconti dell'anima, non come un lavoro da fare una critica letteraria, cerco di calarmi nella realtà di ogni poeta, sperando che quello che scrivono sia vero, perchè spesso cerco di dare il mio modesto consiglio, naturalmente nella vita faccio la stessa cosa, bella riflessione
  • denny red. il 29/04/2010 03:29
    molto bella salva. un piacere leggerti, bravo!!
  • Anonimo il 28/04/2010 23:39
    Questa volta sono senza parole, è stupenda...
  • loretta margherita citarei il 28/04/2010 16:45
    è straordinario come analizzi i fatti, poi li metti in poesie, con frasi che invitano a riflettere, super come sempre
  • Anonimo il 28/04/2010 16:25
    Poesia di forte criticità che s'impernia sul dualismo del mondo fittizio, virtuale, frutto dell'immaginazione, e quello reale, amaro. La verità è una ricerca sempre aperta, mai conclusa e comporta una scelta coraggiosa. Bravissimo come sempre quest'autore che denota una notevole sensibilità.
  • Dolce Sorriso il 28/04/2010 13:55
    davvero bravo...
    sei ok Salva
  • Maurizio Cortese il 28/04/2010 13:37
    Mi pare che il punto forte della poesia stia in quel "grido della sveglia non sentito": normalmente accade sempre che non ci si prepari ad essere vigili sulla vita e si sconti poi la pena del rimorso. Cosa può farci attenti? Vivere alla luce di un significato, che per fortuna non ci diamo noi. Come sempre, offri materia di riflessione rara.
  • Anonimo il 28/04/2010 12:47
    Salvatore, questa tua poesia mi ha fatto ricordare tante cose del passato... il rimorso per non aver aiutato mia madre quando in silenzio mi chiedeva aiuto, ma non l'ho capita... Ormai non c'è più nulla da fare. ciao, sei sempre profondo.
  • Gabriella Salvatore il 28/04/2010 12:03
    Riflessione profonda, sulla coscienza dell'uomo che rode dentro e ci fa sentire in colpa. Straordinario messaggio. Bellissima!
  • laura marchetti il 28/04/2010 10:02
    bravissimo Sal... sai sempre fare centro!!!
  • Elisabetta Fabrini il 28/04/2010 09:52
    mi spiazzi con le tue parole... perchè sono vere... e fai riflettere.. Bravo Salva, bravo davvero!!
  • francesca cuccia il 28/04/2010 09:42
    Già spesso ci si accorge tardi del bisogno
    il mio pensiero è che spesso non vogliono accorgersene prendendo tutto alla leggera e poi...
    Grande amico mio, le tue parole sono vita vera, bravo.
  • Anonimo il 28/04/2010 09:40
    Non è sempre è facile capire gli altri, forse perchè è innato in noi il desiderio di pensare prima a noi stessi... cosa sbagliatissima.
    Questo nel generale, ma credo che tu voglia parlare o meglio scrivere di un argomento ancor piu delicato, se è quello che penso, ti assicuro non facile da trattare.
    Complimenti Salvatore
  • karen tognini il 28/04/2010 09:39
    È sempre bello.. leggerti..
    molto.. vera.. profonda...
    Ciao carissimo.. Salvatore..
    un abbraccio
    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0