accedi   |   crea nuovo account

Orizzonte

Mare e cielo si fondono
creando così un infinita distesa blu.

Anche se provi ad avvicinarti,
questo, inesorabilmente, ti sfugge
creandoti un vuoto dentro.
Poi però lo guardi di nuovo,
e la sua visione ti riempe di gioia!

Albisola Marina 23/08/06

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 09/01/2012 14:26
    Un bel concetto

    Un cordiale saluto
  • Christian Allasia il 12/12/2007 18:30
    Un'immagine semplice ma che colpisce...
  • sara rota il 20/09/2007 08:55
    L'andare ed il venire delle onde del mare... la sua possenza e la sua calma... bella poesia.
  • Michelangelo Cervellera il 19/09/2007 12:24
    interessante, ma secondo il mio modestissimo parere non rende l'idea di emozione.
  • francesco sobberi il 21/06/2007 14:37
    l'istante è unico. Altri momenti altri orizzonti saranno diversi. interessante. ciao
  • mita non importa il 07/02/2007 09:48
    contasto di emozioni dinanzi ad una cosa che non si può comprendere... sviluppala alessandro, questa idea! La tua poesia ne guadagnerebbe, non perchè una poesia lunga è più bella di una corta, ma perchè le tue parole sembrano un po' buttate lì come ti vengono al primo momento... credo che la poesia debba essere fatta anche di riflessione, non solo di spontaneità.
  • augusto villa il 06/02/2007 16:36
    un po' come l'ombra di Peter Pan!... Carina!... Lavorandoci sopra un poco sarebbe bellissima!... non avere fretta nel pubblicare le poesie, so che è difficile, ma la fretta è cattiva consigliera!
    Comunque mi è piaciuta.
    Ciao, Augusto.
  • ESTER zaniboni il 04/02/2007 15:53
    una poesia ti deve emozionare... questa non mi emoziona

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0