username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come una formica

Stupita mi fermo
e guardo
una formica
attaccarsi alla vita
muovere
i suoi frenetici passi
verso la meta.


Trascina
il suo corpo
con forza decisa.


E penso alla morte
quasi ogni giorno

come agrodolce

destino

senza ritorno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • vincent corbo il 02/05/2010 12:47
    Mi piace molto "agrodolce destino". Una poesia incantevole.
  • Anonimo il 28/04/2010 21:59
    nascere per poi morire, basta dare uno scopo, dividere lo spazio con tutti i colori è la nostra natura, ce lo insegna il sole vive un solo giorno ma espone tutti i colori, lui viene premiato nel nascere tutti i di, ma anche noi vedendo il nostro corpo nel suo sviluppo e nei miglioramenti che ci proponiamo per sempre meglio apparire. ciao Gabriella il tuo cognome mi è molto Famigliare a rileggerti.
  • Anonimo il 28/04/2010 19:40
    Gabriella mia però non pensare alla Morte:sei giovane:divertiti!
    5 stelle
  • loretta margherita citarei il 28/04/2010 16:17
    bella riflessione
  • Anonimo il 28/04/2010 15:53
    Poesia filosofica che condensa nella metafora della formica il concetto dell'esistenza come un andare faticoso verso la meta. Saggezza in pillole!!!!!!
  • laura marchetti il 28/04/2010 13:12
    bellissima riflessione, la tristezza di un tunnel senza ritorno...
  • Anonimo il 28/04/2010 12:56
    Purtroppo nella vita è solo un andare senza tornare!
  • sara zucchetti il 28/04/2010 12:21
    bella poesia che racchiude un argomento importante nella semplice vista di un animaletto che ce la mette tutta.
  • Salvatore Ferranti il 28/04/2010 11:34
    poesia struggente, che porta a riflettere sul significato della vita... sei davvero brava
  • Anonimo il 28/04/2010 11:33
    animo. bella. sentita. sfogo necessario.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0