accedi   |   crea nuovo account

Il mio tempo

Il mio tempo si è fermato
e sono solo sulle rive del mare
l'acqua immobile riflette come uno specchio
i raggi della luna alta nel cielo
unica testimone della mia solitudine
il mio cuore si è fermato
quando quella notte lontana
sei andata via da me.
Adesso l'unica carezza
è quella del vento che sfiora la mia pelle
occupando il posto che era della tua mano
ho voglia di correre
ho voglia di gridare
ma solo la luna mi può ascoltare
affido la mia voce al vento
affinché giunga lontano
raggiunga il tuo cuore
per dirti ti amo.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • clem ros il 30/04/2010 08:23
    Caro nicolas, l'amore può anche fare stani giri, ma se ti trovi nel mezzo, ti gira intorno, se ti trovi sul tragitto... allora si può fare.
  • Anonimo il 30/04/2010 01:19
    Mai disperare, prima o poi... "l'amore fa strani giri"! Bella poesia. Complimenti!
  • maria caputo il 29/04/2010 16:07
    Prima o poi lo saprà e con Il tuo ti amo con questa poesia e le altre farai breccia nel suo di cuore...
  • loretta margherita citarei il 29/04/2010 15:31
    bella
  • Anonimo il 29/04/2010 13:33
    L'amore perduto... con una poesia come questa... lo ritroverai!
    Bellissima. Complimentoni!
  • Francesca La Torre il 29/04/2010 13:23
    bella dichiarazione d'amore, dolce e nello stesso tempo esprime vero amore.