accedi   |   crea nuovo account

Il grido degli angeli

Le donne violentate sono
come angeli tristi
dalle ali abbassate.

Il viso, un tempo sereno,
si tramuta di colpo
in una maschera
grigia di paura
e la musica che aleggia
intorno a loro
ha le note della morte.

Non riescono più
a volare in alto
ma strisciano a terra,
nascondendosi dietro
l'ombra della vita.

E dal loro arco
non saettano più
frecce d'amore
ma grida disperate,
perché dalle loro labbra
è stato strappato
il loro ultimo sorriso.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 11/10/2010 16:34
    ci son sntimenti che vanno oltre alle nostre possibilita ma la forza e in noi stessi e debbo dire che qui ce ne tanta e ce ne vuole altrettanto.. la cvita e una godiamola se e possibile... bellissima
  • loretta margherita citarei il 29/04/2010 16:10
    triste realtà

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0