accedi   |   crea nuovo account

Tu, lei, io... Dubbio

Io,
torto al tuo cuore
probabilmente desideroso di lei.
La vita va così,
fa male.
In tempi lontani voi due,
combinazione sbagliata ma affiatata.
Recentemente
il mio forse insensato dolore,
struggente ferita dell'anima.
Parole.
Terribili sciabole del cuore.
Parziale conferma
del suo trono nei tuoi pensieri.
Naufragio del mio amore,
estremo giorno del giudizio.
Non so più frenare le mie emozioni.
Non ne ho forza.
Confusione
regna in me.
La tua continua presenza,
orribile inganno.
Credere a te ed al mio cuore?
O alla mia parte razionale?
Terrificante quesito
nella misera vita di una dubbiosa.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 12:07
    Il dubbio e la forza di decidere.

    Sergio
  • Notari Silvano il 04/02/2007 20:42
    Ha detto bene Giorgio Albertazzi in TV. L'umo scinde l'anima dal corpo e spesso lascia l'anima fuori dall'amore. La donna no! La donna è sepre anima e corpo e ama con tutta se stessa. Questo bel testo conferma in pieno questa filosofia di pensiero. Non ti conosco ma sei una donna e in più poeta, quindi ami, ami con tutta te stessa al di la del dubbio. Piaciuta veramente sopratutto per il concetto espresso. Toglierei quel "2" in numero, a miomodesto parere stona inserito in un testo poetico (è comunque una personalissima opinioine) Ciao Silvano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0