accedi   |   crea nuovo account

Un gusto nuovo

Forse, quando alla sera ti penso nel buio
il tempo non è mai passato sul serio
continuo a danzare con te, come una volta
nulla è veramente cambiato, se ci pensi
siamo gli stessi amanti di allora
solo un po' più sobri.
Se ti vedo assorto, oppure sorridente
o annoiato, io ti sento uguale a ieri, né più né meno
ma la leggerezza che stimo ha un gusto nuovo
di cui non conosco, ancora bene, il nome.
In fondo, ti ho scritto appena un'ora fa
ma è sempre un secolo per me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • enrica merlo il 03/05/2010 11:01
    Una maginfica dichiarazione d'amore!! Complimenti!!
  • Anonimo il 30/04/2010 00:46
    Bella espressione di sentimenti. Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0