accedi   |   crea nuovo account

Amore e morte

Morte non scioglie amore
e amor non coglie morte.
L'amor non sceglie sorte
gustandone il sapore.
Cresce, si fa più forte
afferrandone il valore,
sapendosi sicuri
d'esserne maturi,
pregni del calore
che il tempo non oscuri;
convinti che l'affetto
è quel tanto di perfetto
che resta un'emozione
senza alcun difetto;
scheggia di creazione
caduta giù dall'alto,
sacra coesione,
unico lucido smalto
di eterna unione.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 13/07/2015 11:34
    Gran bella poesia con belle affermazioni e considerazioni..
    decisamente bravo!
    ggc
  • Dolce Sorriso il 13/05/2010 12:23
    complimenti 5 stelline
  • Angela Marino il 09/05/2010 22:22
    Due argomenti differenti uniti con parole ben scelte per un risultato elegante e piacevole. La morte non porta alla fine dell'amore, quello vero, e l'amore non ferma la morte...
  • giusi boccuni il 09/05/2010 13:16
    molto bella, versi di intensa verità e dolce musicalità, amore ci consola dalla morte, dal senso di limite ineluttabile, scheggia di infinito di cui godere
  • Nicoletta Piepoli il 08/05/2010 10:35
    Eh sì! L'amore unisce anche dopo la morte.. un connubbio, molte volte inscindibile!
  • - Giama - il 07/05/2010 23:58
    complimenti, molto bella!
    gia
  • giovanna raisso il 06/05/2010 23:01
    .."scheggia di creazione caduta giù dall'alto..."che neppure la morte scioglie..
    eternità che si confrontano.. bella
  • Anonimo il 05/05/2010 00:23
    Complimenti, complimenti.. sei un "pilastro portante", in questo sito!
  • alice costa il 04/05/2010 17:30
    splendida... un'eterna unione...
    Bravo... complimenti..
  • tania rybak il 03/05/2010 12:40
    straordinaria, complimenti vivissimi
  • Fuvell Altego il 02/05/2010 15:05
    Come dire, l'amore è eterno!
  • Alda Visconti Tosco il 01/05/2010 21:52
    ciao Ugo, è parecchio che non passo di qui, per i motivi che tu sai. Ti ho letto in questo attimo di tregua mentale.

    questo pezzo mi ha coinvolta e lo trovo veramente vero!
    grazie per questa emozione.

    "Morte non scioglie amore
    e amor non coglie morte.
    L'amor non sceglie sorte
    gustandone il sapore."
  • Don Pompeo Mongiello il 01/05/2010 17:25
    Una poesia Magistralmente ben scritta e di una poeticità d'altri tempi. Ti invito a pranzo ad assaggiare le mie - Recchie e prevetu alla bolognese, ma è solo una mia fiaba.
  • laura marchetti il 01/05/2010 09:38
    profonda e bellissima riflessione... complimenti
  • Aedo il 01/05/2010 00:35
    Utilizzando un linguaggio ricercato e raffinato, Ugo potenzia nella sua meravigliosa composizione il valore dell'Amore, che supera ogni negatività, il logorio del tempo. È proprio: "una scheggia di creazione". Bravissimo!
  • B. S. il 30/04/2010 21:53
    Io direi,
    sei tra i pochi a saper scrivere di qualunque cosa!
    Bravissimo.
  • Anonimo il 30/04/2010 21:50
    Io ora continuerò a leggerti, sei tra i pochi a poter e saper parlare di Amore Eterno...
    bellissima poesia, grazie Ugo.
  • loretta margherita citarei il 30/04/2010 21:12
    bellissima, l'amore è eternità
  • Anonimo il 30/04/2010 20:37
    Una poesia di altri tempi.
    Piaciuta 5 stelle
  • francesca cuccia il 30/04/2010 20:27
    Amore e morte un unione fino alla fine, sempre bravissimo e delicato nel tuo esprimerti, complimenti.
  • Maurizio Cortese il 30/04/2010 20:07
    Questa volta Ugo Mastrogiovanni ci offre una poesia perfetta anche nella struttura (rima baciata, rima alternata), che, nel suo dipanarsi, riflette sull'opposizione dei due elementi più frequentati dalla tradizione occidentale, a partire da Empedocle per arrivare a Freud. La scelta cade naturalmente sull'amore, non tanto per motivi buonisti ma per la lucida consapevolezza che esso, se se ne afferra il valore, cresce e matura a livelli inimmaginabili; inoltre rappresenta una "scheggia di creazione" e non può non riflettere l'infinitamente Grande, anche quando è solo un'emozione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0