username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il personaggio

Solo nella sua culla si dondola in un nulla.
Nella sua stanza nessuna luce, nessun rumore,
un silenzio di un niente, gli paralizza il cuore,
potrebbe morire in un'attimo, ma le sue pareti amiche
gli graffiano la mente, e come in un niente il suo respiro
diventa speranza. Ora è solo ferito, e, come un bimbo scavalca
quella culla del nulla, le dita delle sue mani sconvolgono il suo stomaco,
la sua bocca si sporca di una imperdonabile colpa.

Il suo pensiero lo spinge verso la finestra della sua stanza,
un vento di rabbia frantuma in mille pezzi la sua anima,
la sua voce è urlo disperato, invano chiede un perdono
ha un'amore che lui ha ucciso, tutta la sua fede, il suo credo,
l'ha distrutto in un nulla, in un soffio, ora è solo, rinchiuso nella
sua consapevolezza d'aver tradito l'amore di una vita.

È un personaggio che non morirà mai in quella stanza squallida,
il tempo lo aiuterà, lo cullerà, lo amerà, ha una magia che poche
persone hanno in questa vita, uscirà dal suo tormento,
dal suo tradimento, ucciderà il ricordo di un perchè di un niente,
riporterà il sole, sarà libero di amare i versi di un tempo,
un personaggio tradito da un solo attimo di strana follia,
forse lo sapeva, può essere, non si sa, nessuno lo saprà mai,
tutti lo aspettano, si vede già un chiaro di luna nella sua stanza,
è un personaggio che tornerà ad amare
l'amor suo, in una culla di una magia
di un'amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Paola B. R. il 04/05/2010 09:46
    Bravo Denny, molto bella... le immagini, il personaggio e i sentimenti espressi!!!!!!!!!!
  • Barbara Scarinci il 04/05/2010 00:26
    un personaggio tradito da un solo attimo di strana follia... siamo un po' tutti personaggi in fondo in fondo! Chi non ha mai avuto o sognato un po' di "stana follia"?
    Sempre misterioso, sempre un piacere leggerti!!
  • alice costa il 03/05/2010 13:53
    molto complessa e forse semplice nella sua chiarezza di particolari... da una stanza buia, silenziosa il suo urlo disperato e la richiesta di perdono per un amore ucciso... e poi quel chiaro di luna presagio di un cuore che tornerà ad amare...
    Sei bravissimo...
  • tania rybak il 03/05/2010 02:18
    per me tu sei un personaggio, libero di amare e io amo le tue misteriose poesie, bravo
  • Anonimo il 01/05/2010 18:10
    Si legge tutta ad un fiato.
    Bravo Denny 5 stelle
  • Gabriella Salvatore il 01/05/2010 16:46
    Versi d'introspezione che penetrano nell'animo umano e che lo ritraggono in alcuni momenti della vita, dando luce e speranza. Molto bella!
  • loretta margherita citarei il 01/05/2010 15:43
    mi piace come scrivi, ti addentri nell'animo umano
  • Anonimo il 01/05/2010 14:30
    dondolandosi nella culla del nulla... in magia d'amore...
    viscerale!!!
    molto bella denny...
  • Marcelllo Barbuscio il 01/05/2010 11:05
    Credo che in un personaggio così, se non sempre... ma almeno a tratti, si possa identificare ognuno di noi... o perlomeno coloro che hanno un'anima che non si rassegna ad essere meno di quanto pensa possa essere o diventare. L e tue opere vanno sempre oltre il limite per per tanti è il limite di non volersi chiedere chi sono fino in fondo; in questo voler indagare ci si può anche fare male... ma si trova la vera essenza di quello che siamo.
    Sei bravo e forte, con un sentimento che non smiela mia... anzi graffia, e fa bene!!
    Marcello
  • Elisabetta Fabrini il 01/05/2010 10:34
    meravigliosa... coinvolgente... toccante... un bravo di tutto cuore per te!!
  • Anonimo il 01/05/2010 09:40
    Questa flebile speranza, quell'impalpabile filo di luce che accompagna questo personaggio durante la sua esplorazione dell'IO, al suo elaborato, è come una mano che lo conduce attraverso il suo dolore... e verso la sua lenta rinascita...
    Superlativo lavoro, sublime poesia...
    ti abbraccio
  • Anonimo il 01/05/2010 09:33
    Palpabile ed intensa.
    Uno squallore squarciato da un raggio di luce ed una lacrima d'amore.
    Ottima
  • Antonietta Mennitti il 01/05/2010 09:28
    Che personaggio... che ora par pentito! Solo quando si è soli ci si accorge degli errori commessi e di ciò che il suo comportamento ha provocato agli altri. Quel personaggio io lo identificherei come: La coscenza umana che si nasconde in una stanza buia! Bravo Denny
  • Salvatore Ferranti il 01/05/2010 09:26
    sei grande denny... le tue poesie sono delle meravigliose storie...
  • laura marchetti il 01/05/2010 09:24
    particolari e affascinanti come sempre le tue poesie che danno largo margine all'interpretazione... il tuo personaggio strano, mi attira prepotentemente è un sentimento molto forte che colpisce e consola...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0