PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mozart K 467

Non
sorda
al suono
delle tue ferite
musica
che non
ha mai suonato,
SENTO
ogni nota,
ancora meglio
ciò che taci,
l'adagio
del tuo spartito
con l'anima
scordata
e il sospetto
lontano
di quei baci

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/03/2012 09:59
    uau... la musica che diventa poesia... e sei riuscita a rendere le parole armonia... una sequenza di parole coni tempi giusti... i suoni giusti e i silenzi giusti. La SENTO dentro risuonare.

21 commenti:

  • - Giama - il 04/06/2010 23:09
    Sento i tuoi silenzi, come note di un adagio.
    I miei pensieri sono dita che pigiano sui tasti dell'anima.
    Svanisce in silenzio il suono dei ricordi, un vago sopetto di quei baci...

    scusa Bruna, mi sono divertito un pò

    un bacio

    Gia
  • Anonimo il 02/06/2010 12:53
    Ed intorno ad essa pianeti e le loro orbite, stelle e la loro luce, una nave stellare che ti rapisce e ti porta via al suono di questa dolcissima melodia.
  • Barbara Scarinci il 15/05/2010 21:10
    Bellissima!!! 5 stelline, per aver catturato la mia anima anch'essa un po' scordata!
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 20:59
    Le ferite dei silenzi e della distanza, il dolore nel non ricevere quanto si ha bisogno. Brava brava brava!
  • Sergio Fravolini il 11/05/2010 14:49
    Ciò che tace nella musica assordante di un silenzio pieno di baci.

    Sergio
  • Alessandro Moschini il 09/05/2010 00:23
    Adoro Mozart... non lo conoscevo in veste di poeta. Grazie...
  • rea pasquale il 05/05/2010 13:18
    Non tutto mi piace di mozart, ma questa poesia è splendida.
    Ciao
  • augusto villa il 04/05/2010 14:30
    ..."ancora meglio ciò che taci..."
    Occorre avere una sensibilità speciale per cogliere ciò che hai colto...
    Davvero una bella poesia... Breve ed intensa... Piaciuta!!! -------------
  • Marcelllo Barbuscio il 03/05/2010 20:50
    Hai detto con pochissime parole quanto sei presente ed attenta al suono ed al bisogno della persona che ami... anche se ti aspetti molto di più di quanto ricevi. Una musica che viaggia sul filo della tristezza... ma sempre pronta alle note allegre e felici della romanza più dolce.
    Poesia di qualità...
    Marcello
  • Anonimo il 03/05/2010 17:35
    Bruna...è stupenda!
  • clem ros il 03/05/2010 09:18
    si bel connubio, musuica classica e poesia...
  • Stefano Romano il 02/05/2010 20:09
    versi magici che realizzano un felice connubio tra la grande musica ed il sentire profondo dell'anima.
    La trovo splendida.

    Ciao Bruna
  • Nicola Lo Conte il 02/05/2010 12:48
    Bella...
  • denny red. il 02/05/2010 01:21
    molto bella! brava!!
  • giovanna raisso il 01/05/2010 22:13
    .. SENTO.. i tuoi silenzi.."ciò che taci.."... un Mozart di sorprese..
    bellissima
  • laura marchetti il 01/05/2010 19:54
    molto brava, complimenti
  • loretta margherita citarei il 01/05/2010 19:21
    ottima
  • Elisabetta Fabrini il 01/05/2010 19:11
    adoro Mozart... e le tue parole... brava!!
  • Anonimo il 01/05/2010 18:55
    Magnifica, la trovo splendida.
  • gian paolo toschi il 01/05/2010 18:03
    Tutta la commozione di una musica divina interpretata con il superbo strumento di un'anima altamente poetica. Tocca nel profondo del cuore.
  • Fabio Mancini il 01/05/2010 17:55
    Hai il dono di una scrittura molto introspettiva e crei versi di indubbio fascino. Sei unica. Baci, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0