username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Per un attimo

Ritrovarti per un attimo,
tu con gli stessi occhi neri,
mi scrutavano da lontano,
per rubare i miei pensieri.
Il tempo ci cambia, fuori e dentro
ritrovarti per un attimo, ma senza tempo.
Oggi, la tua vita,
quella donna che ami,
come amavi me.
Il tempo,
è passato come un fiume,
sotto il ponte degli anni,
un attimo, era solo ieri.
Ti guardo da lontano
senza più rimpianti,
mi scopro donna libera lontano da te,
e quello sguardo non mi incatena più,
leggera come quella foglia
che lieve si stacca da quel ramo,
dopo l'inverno,
vuole lasciare posto
alla primavera.
La seguo con lo sguardo,
veloce, vola via nel vento...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • denny red. il 04/05/2010 03:48
    mi stavo perdendo questo attimo laura, prima sono andato sulla follia.. ora torniamo sull'attimo, leggo questo attimo, e.. una bella poesia. scrivi sempre molto bene.
    sempre brava!!
  • Fabio Mancini il 01/05/2010 23:27
    Una vita senza rimpianti, tanti ricordi, ma con ancora tante emozioni da vivere. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 01/05/2010 23:08
    Veramente molto bella!!!
  • Elisabetta Fabrini il 01/05/2010 22:15
    in questa poesia c'è un po' della mia vita... mi sono emozionata... bella bella!
  • loretta margherita citarei il 01/05/2010 21:38
    melanconica ma bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0