accedi   |   crea nuovo account

Morire d'amore

A volte l'amore può portare alla morte.
In natura gli insetti e i pesci
muoiono dopo aver fatto l'amore.
La tragica fine di Giulietta e Romeo
è l'apoteosi dell'amore di due amanti
che amano per sempre anche dopo la morte.
L'amore vero, quello intenso, passionale,
carnale ed intimo, delicato ed intrusivo
è una follia della ragione
è il sopravvento del sentimento sulla razionalità,
sulla realtà di tutti i giorni,
sulla noia, sul lento trascorrere delle stagioni,
sull'ordine delle cose;
a volte è una brezza profumata,
a volte è un vento impetuoso,
oppure una tempesta di sabbia o di neve,
a volte intenerisce il cuore,
a volte gli fa male in modo violento:
amore e gioia, amore e dolore, amore e tenerezza,
amore e tormento, amore e delicatezza, amore e passione
sono i binomi che non si riescono mai a dividere
perchè l'amore è sempre diverso, è speciale, è unico
per ogniuno di noi.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 08/08/2012 13:17
    È una follia della ragione...
    Sopravvento del sentimento sulla razionalita'...
    Sono pieamente d'accordo!""
    Bei versi, complimenti
  • Nicola Lo Conte il 02/05/2010 13:20
    Ma.. si può vivere senza amore?...
  • loretta margherita citarei il 02/05/2010 10:40
    bella riflessione
  • Tiziana La delfina il 02/05/2010 08:33
    assolutamente incantata, bei versi, piaciuta molto